albo pretorio amministrazione trasparente bandi contratti

ATTIVITA' RIABILITATIVA

IN CONVITTO INIZIA ANCHE QUEST’ANNO LA TANTO ATTESA ATTIVITA’ RIABILITATIVA

Giorno 08 novembre è iniziata l’attività convittuale e con essa, per tutti gli iscritti,  anche la tanto attesa terapia riabilitativa logopedica e psicomotoria.

Il logopedista ha il compito di riabilitare I bambini, con disturbi legati alla voce, alla parola, al linguaggio.

Diversamente da quanto comunemente si pensi, questo tipo di riabilitazione riveste un ruolo assai importante perché il linguaggio rappresenta la vita sociale dell’individuo.

Nel linguaggio vive e si manifesta la capacità di comprendere, di pensare, di comunicare, di scrivere, di leggere. Se in una di queste aree si crea un problema, tutte le altre ne risentono.

Il logopedista, ha il compito di inserirsi in questa rete comunicativa e con pazienza ed attenzione cercare di ripristinare le corrette interazioni.

E’ compito del logopedista valutare ed inquadrare nel bambino la capacità di comprendere e quella di potersi esprimere sia a livello verbale che scritto nonché di sostenere la parte emotiva legata all’autostima.

Le sedute logopediche prevedono l’utilizzo di materiale figurato, libri ed esercizi specifici, giochi e di… tanta creatività!

Poiché non esiste un protocollo di trattamento standard valido ed efficace per tutti, il logopedista sceglie per ogni bambino l’attività e la modalità più adeguata.

In ogni uomo esiste un legame insolubile tra movimento ed emotività, la psicomotricità organizza lo spazio motorio per consentire al bambino il contatto con le emozioni.

L’importanza che riveste la pratica psicomotoria è rilevante sia da un punto di vista emozionale che da quello cognitivo poiché la possibilità di “fare ragionamenti” può nascere e svilupparsi solo laddove si sia in grado di riconoscere le proprie emozioni.

Lo psicomotricista organizza tutta una serie di attività corporee legate al gioco e al movimento che permettono al ragazzo di entrare in contatto con le proprie emozioni, di esplorarle, di categorizzarle dando loro forma di pensiero e di ragionamento.

Sono tutte attività giocose e volte a scoprire lo spazio (su / giù, davanti / dietro, sinistra / destra ...), il tempo (velocità, andatura, la durata ...), le abilità motorie necessarie per l'equilibrio, la vista, il rapporto tra gli altri bambini, etc.. e  attraverso le prorie azioni corporali (come giocare, saltare, manipolare oggetti, ecc.) viene inserito nel mondo e aiutato ad acquisire i fondamenti necessari da sviluppare per la scuola e per la vita.

PROGETTO MOBILITA' GARANTITA

OGGETTO:  Progetto Mobilità Garantita Comune di Petrosino. Cerimonia di Consegnaveicolo Fiat Doblò

                Siamo lieti di informarLa che il Progetto di Mobilità Garantita patrocinato dal Comune di Petrosino in collaborazione con CONVITTO NAZIONALE AUDIOFONOLESI e P.M.G. ITALIA S.p.A., si è concluso positivamente anche grazie alla Sua sensibilità e disponibilità.

E’ pertanto con piacere che La invitiamo alla cerimonia di consegna del veicolo, fissata per

Il giorno 03 Marzo 2022

alle ore 15:30

Piazza Della Repubblica difronte Comune di Petrosino

per il taglio del nastro e successivamente la consegna degli attestati di ringraziamento agli sponsor.

L’autoveicolo attrezzato è di fondamentale importanza per la Città di Petrosino perché permetterà di proseguire i servizi di accompagnamento a favore delle persone con difficoltà motorie.

La ringraziamo vivamente per aver condiviso con noi le finalità e per aver valutato l’opportunità di aderire al Progetto.

Confidando nella Sua presenza alla cerimonia, salutiamo cordialmente.

                  Dirigente Scolastico                                                                    Il Sindaco

             CONVITTO NAZIONALE AUDIOFONOLESI                                              Giacalone Gaspare

                               Maria Parrinello

IL CONVITTO NAZIONALE PER AUDIOFONOLESI

DI MARSALA

Il Convitto Nazionale per Audiofonolesi di Marsala offre ai ragazzi sordi e con problemi di linguaggio provenienti da altre citta’  l’opportunita’  di frequentare il nostro istituto, e di usufruire della terapia riabilitativa logopedia e psicomotoria.

                Il personale educativo segue i ragazzi nello studio, mantiene continui rapporti con gli insegnanti e le famiglie degli studenti contribuendo alla formazione umana e sociale dei convittori e dei semiconvittori.

L’impianto sportivo di calcetto, gli spazi verdi esterni e la sala computer consentono agli studenti numerose attivita' sportive e ricreative; e' presente una rete wi-fi gratuita.

IL SEMICONVITTO

Il Convitto offre anche il Semiconvitto (doposcuola) per far fronte agli impegni lavorativi dei genitori ed è rivolto agli studenti del nostro Istituto. Gli studenti pranzano e studiano insieme agli Educatori e dopo  il doposcuola, la merenda, le attività educative organizzate e la terapia riabilitativa, vengono accompagnati nelle rispettive abitazioni.

GLI EDUCATORI

L’educatore (istitutore) e’ un docente con competenze psicopedagogiche, il quale si occupa dell’educazione e formazione umana e sociale dei convittori, cura i rapporti con gli insegnanti e le famiglie degli studenti costituendo una importante figura di raccordo tra tutte le componenti.

Gli educatori organizzano le attivita’ sportive, ludico/ricreative ed organizzano il tempo libero con uscite didattiche ed escursioni alla scoperta del territorio.

I SERVIZI

Il convitto  dispone di un servizio di guardaroba (lavanderia e stireria) e di un ambulatorio nel quale e’ presente un’infermiera che si occupa degli aspetti sanitari.

Più spazi i a disposizione, areazione frequente degli ambienti convittuali all’interno della stessa giornata, massima distanza tra i letti, previsione del numero massimo convittori/semiconvittori  presenti in una stanza/aula secondo la volumetria, un piano di pulizia e igienizzazione approfondita che preceda l’inizio dell’attività convittuale e semiconvittuale, un piano di lavoro per il personale ATA che contempli pulizia e areazione più frequente degli spazi convittuali, all’interno della stessa giornata, sono questi i parametri del piano scuola 2021-2022 che il Convitto ha messo in atto per contrastare il periodo pandemico che stiamo attraversando.

Allegati:
Scarica questo file (Il Convitto.pdf)Il Convitto.pdf[ ]646 kB

ico-mappa
ico-contatti
ico-dati
ico-galleria
ico-re

Inizio pagina
Utilizzo dei cookie

Questo sito utilizza cookie di tipo tecnico, per cui le informazioni raccolte non saranno utilizzate per finalità commerciali nè comunicate a terze parti.
Potrebbero essere presenti collegamenti esterni (esempio social, youtube, maps) per le cui policy si rimanda ai portali collegati, in quanto tali cookie non vengono trattati da questo sito.